Marketing is for losers close

Oltre confini

oltre confini tra

tessuti lontani e colorati canapa

e seta da vestire

viaggiare per capire

capire per viaggiare senza doversene andare

cerco,

cose da fare,

voglio riposare,

cantare fino all’alba il giorno del mio funerale

Parigi da sognare

Un delfino salvatore,

una tempesta in mezzo al mare,

un tesoro da scoprire,

l’occhio d’un ciclone, un gelato da mangiare

un leone,

dire senza dire

farmi capire

un salto e non cadere

sott’acqua respirare

se fa freddo accendo un fuoco,

ritrovare il posto che ho lasciato

e dire «qui,

io non ci son mai stato»

oltre confini

oltre quei mari grigi

oltre confini

mi scoprirò

Related Entries
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: